• Home
  • /
  • News
  • /
  • Il crimine non va in pensione: il riscatto degli anziani secondo Fabio Fulco

Il crimine non va in pensione: il riscatto degli anziani secondo Fabio Fulco

Il crimine non va in pensione

District: Lazio
Province: Roma (RM)
Locations:
Date: 2017-06-15

Il Crimine non va in pensione: il riscatto degli anziani secondo Fabio Fulco

Il crimine non va in pensione

È da oggi al cinema Il Crimine non va in pensione, il film d’esordio come regista dell’attore Fabio Fulco.

Una commedia corale all’italiana che tocca temi sociali importanti, vincitrice del Festival di Sorrento nel 2016.

Scrive il regista “Mi sono innamorato dell'idea del film per più di un motivo ma forse quello più importante è che la storia tratta di riscatto sociale. Ecco, per me questo film è un grido di speranza, di amore e ancora di giustizia, un atto di fede all'animo umano che trascende l'età anagrafica. Tutto magia nel film ed è questa magia che crea un mondo dove ogni cosa sembra possibile; un mondo che vale la pena mostrare: gli anziani chiusi nelle case di riposo, dimenticati e indifesi, si fanno giustizia da soli e tornano ad essere più vivi che mai. Queste riflessioni mi hanno spinto a far parte del progetto e a crederci. Penso possa essere una commedia unica e originale che rimarrà impressa nella memoria dello spettatore oltre il tempo circoscritto alla proiezione. Questa è la mia ambizione.”

Sinossi

Il crimine non va in pensione

Le giornate scorrono tranquille nel centro anziani “La Serenissima”, almeno fino a quando una notizia improvvisa ne sconvolge l’atmosfera pacata.

Edda, una bella signora di circa 73 anni, ospite del centro, è ricoverata in ospedale a causa di un malore dovuto al forte stress per aver perso i suoi risparmi scommettendo illegalmente. Increduli per la notizia, i compagni accorrono da lei. La povera Edda confessa agli amici i problemi economici della figlia e il suo disperato tentativo di aiutarla con una bella vincita.

I compagni vorrebbero tanto venire in soccorso dell’amica. Ad Ersilia, una simpatica ottantenne, viene un’idea geniale: “Rapiniamo il Bingo!” Li aiuterà in questa rocambolesca impresa Salvatore detto “Sasà”, l’infermiere del centro anziani, ex “mariuolo” ripulito, un furbetto che in fondo è un ragazzo dal cuore d’oro. Sul più bello nella sala bingo suona un allarme. Tutto sembra essere perduto. Ma sarà veramente la fine?

Quando stanno per ritirarsi, ecco che vedono Edda, uscita a loro insaputa dall’ospedale, esultare per aver vinto un ricchissimo montepremi.

Tutto è bene quel che finisce bene. I simpatici anziani si godono una meritata vacanza su una splendida nave da crociera, offerta ovviamente dalla loro amica neo milionaria.

Cast

Il crimine non va in pensione

Stefania Sandrelli, Ivano Marescotti, Gianfranco D’Angelo, Fabio Fulco, Orso Maria Guerrini, Salvatore Misticone, Giacomo Piperno, Rosaria D’Urso, Silvana Bosi, Gisella Sofio e con la partecipazione di Franco Nero e Maurizio Mattioli.

Cast tecnico

Il crimine non va in pensione

Soggetto e sceneggiatura: Fabrizio Quadroli. Fotografia: Dario Germani. Scenografia: Biagio Fersini. Costumi: Susanna Razzi. Montaggio: Luigi Mearelli. Musiche: Franco Eco. Produzione: Stemo Production, Event Horizon. Prodotto da Claudio Bucci e Rosa Chiara Scaglione.

Location

Il crimine non va in pensione

Il film è ambientato e girato a Roma.

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *