• Home
  • /
  • News
  • /
  • Una Torino da set, quanti film girati a Torino?

Una Torino da set, quanti film girati a Torino?

Una Torino da set

District: Piemonte
Province: Torino (TO)
Locations: Torino (TO)
Date: 2018-01-11

Una Torino da set, quanti film girati a Torino?

Una Torino da set, da Profondo Rosso a Il divo: quanti film sono stati  girati a Torino?

"Vocazione" cinematografica ... un' opportunità per il territorio 

Questa città infatti,  è sempre stata uno tra i set cinematografici preferiti dai registi italiani e stranieri.

Sono molte le produzioni cinematografiche che scelgono Torino per ambientare un film. 

 Inoltre, attraverso il grande schermo è possibile promuovere il territorio pubblicizzando gli angoli più belli di questa città. 

 

 Grandi Film a Torino 

          “Guerra e Pace” 

guerra_e_pace_ft_09

Il film “Guerra e Pace” del 1956, diretto da King Vidor, è ispirato al capolavoro dello scrittore russo Lev Tolstoj.

Diverse scene del kolossal sono state girate a Torino, in particolare le battaglie.

La più importante tra tutte è quella della Beresina, combattuta nel novembre 2012.

La battaglia simbolo del fallimento della Campagna di Russia

Il regista di questo grande kolossal è Mario Soldati, regista, scrittore e intellettuale torinese. 

          “Torino violenta”

torino_violenta_george_hilton_carlo_ausino_003_jpg_apvv

Un altro film è “Torino violenta”, del 1977, diretto da Carlo Ausino.

Film in cui Torino sprigiona tutto il suo fascino in versione noir-poliziesca. 

“Hannah e le sue sorelle”

mediacritica_hannah_e_le_sue_sorelle

 Anche Woody Allen ha scelto questa città per girare il suo “Hannah e le sue sorelle” nel 1986.

 I protagonisti Holly e David si incontrano per la prima volta al Metropolitan Opera di New York mentre è in scena il Manon Lescaut di Giacomo Puccini.

Le scene all’ interno del teatro, però, sono state girate al Teatro Regio di Torino

Il grande regista, scelse questa location proprio perché qui l’opera di Puccini venne eseguita per la prima volta.

Una prima volta, che risale al primo febbraio 1893.

           “A che punto è la notte”

002

Un altro film girato nella città sabauda è “A che punto è la notte” di Nanni Loy, del 1994.

Una miniserie televisiva andata in onda su Rai2, che vede come grande protagonista lo straordinario Marcello Mastroianni.

Diverse riprese vennero eseguite in zona Falchera.

        “Così ridevano”

02004314

 Nel 1998 il capoluogo piemontese è stato di nuovo scelto come sfondo del film “Così ridevano” di Gianni Amelio.

La pellicola è un fedele ritratto della Torino del boom economico e della forte immigrazione dal Sud. 

           “Dopo mezzanotte”

foto-dopo-mezzanotte

Un altro film, tra i più recenti,  “Dopo mezzanotte”, film di Davide Ferrario del 2004.

Protagonista del lungometraggio è la Mole Antonelliana.

Una storia, con un intreccio di complicate relazioni d’amore che uniscono i personaggi dentro e fuori al simbolo della città. 

         “Il divo” 

SET DEL FILM "IL DIVO" D PAOLO SORRENTINO. NELLA FOTO ALDO RALLI (CIARRAPICO). FOTO DI GIANNI FIORITO

Anche il regista Paolo Sorrentino ha ceduto al fascino di Torino.

E' qui che il regista napoletano ha girato alcune scene del suo film “Il divo” del 2008.

La pellicola gira intorno all’enigmatica figura di GiulioAndreotti.

Le riprese sono state effettuate a Palazzo Saluzzo Paesana, a Palazzo Birago di Borgaro, a Palazzo dei Draghi.

Le altre location sono via Carlo Alberto, la Casa Circondariale “Lorusso e Cutugno”Palazzo Civico e il Ponte Rossini.

        “Vincere”

z20338963IER,Scena-slubu-Idy-Dalser-i-Benito-Mussoliniego-pojaw

 Un altro  film premiato in Italia e all’ estero è “Vincere” di Marco Bellocchio del 2009.

Il film è stato girato in diverse location torinesi, tra cui via Palazzo di CittàGalleria San Federico, l’ex manicomio di Collegno e l’ex “Poveri Vecchi”. 

         “Mirafiori Lunapark”

MirafioriLunapark

 Una tra le  ultime pellicole girate a Torino è stata “Mirafiori Lunapark”.

Il film di Stefano Di Polito del 2014, che affronta l'evento della chiusura dello stabilimento Fiat di Mirafiori.  

        Ultimi lavori 

 In questi mesi, infine, è in fase di lavorazione il lungometraggio “Lazzaro felice” di Alice Rohrwacher.

ROME, ITALY - NOVEMBER 11:  Alice Rohrwacher attends the 7th Rome Film Festival at Lancia Cafe  on November 11, 2012 in Rome, Italy.  (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images for Lancia)

Nelle ultime settimane la regista ha girato la città focalizzando le riprese tra Galleria Umberto IPorta Palazzo e la periferia nord.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.