Il partigiano Johnny

Il partigiano Johnny Dopo l'8 Settembre 1943 l'Italia del nord è occupata dai nazisti, uno studente si unisce prima a una banda di comunisti, poi di monarchici. Disilluso da entrambi passa da solo il duro inverno del '44 e scopre la vera natura dell'essere partigiano: rimanere sè stessi. Tratto dall'incompiuto romanzo di Beppe Fenoglio.

Lascia un commento