La corsa dell’innocente

La corsa dell'innocente 6.9

Un giorno la famiglia di Vito, che collabora con la Ndrangheta, viene sterminata da una gang. Il bambino, sopravvissuto al massacro, scappa e si rifugia in una caverna. Poco dopo troverà uno zaino e scoprirà che in quella stessa caverna viveva anche un suo coetaneo, Simone, rapito e morto per gli stenti. Inizia così il viaggio di Vito verso la Toscana, regione del povero Simone. Il film vince il Globo d'oro per la Migliore fotografia.

Lascia un commento