Marianna Ucrìa

Marianna Ucrìa 6.2

Una ragazza di dodici anni, sordomuta, di un'aristocratica famiglia di Palermo, viene fatta sposare a uno zio di mezz'età. E' disgustata da lui, ma a 16 anni gli ha già dato 3 figlie. Viene istruita da un tutor francese che le insegna la filosofia. All'età matura, scopre e comprende il terribile segreto dietro al suo handicap. Basato sul romanzo di Dacia Maraini. Ha vinto il David di Donatello e il Nastro d'Argento per la Migliore Fotografia, Migliore Scenografia, Migliori Costumi; il Globo d'Oro per la Migliore Sceneggiatura.

Lascia un commento