Porcile

Porcile 6.8

Due storie drammatiche: in un passato indeterminato, un giovane cannibale (che ha ucciso il proprio padre) è condannato a essere fatto a pezzi da animali selvatici. Nella seconda storia il giovane figlio di un industriale tedesco del dopoguerra sta per giacere con i maiali della sua fattoria, perchè non ama le relazioni umane.

Lascia un commento