Tutti dentro

Tutti dentro 5.9

Il giudice Salvemini è incorruttibile, ligio ma ingenuo. In un'inchiesta sulle tangenti incastra alcuni personaggi, salvo cadere in una trappola tesa dagli stessi inquisiti.

Lascia un commento